VERONA, ARCO DEI GAVI AND ZARA LACE DRESS

IMG_0459

Buongiorno!

Finalmente, dopo numerosi ripensamenti, questo fine settimana sono riuscita a scattare le foto nel centro della mia splendida Verona.

Come ripeto spesso agli amici che arrivano da altre città: “Verona non sono solo l’Arena e Piazza Bra”.

Certo, ne rappresentano il simbolo e la bellezza, ma Verona è fatta di mille e più monumenti, chiese e angoli da scoprire. Ho così deciso di cominciare il mio piccolo viaggio da qui: Arco dei Gavi.

 

Good morning!

Finally, after lot of afterthoughts this weekend I  been able to take pictures into the center of my wonderful city, Verona.

As frequently I say to a friends of mine from different cities: “Verona is not only Arena and Piazza Bra”.

Surely, these are the symbols and beauties but Verona is rich of thousand monuments, churches and little corners to discover. So I decided to start my little journey right from here: Arco dei Gavi.

IMG_0878

Arco dei Gavi venne fatto erigere intorno alla metà del I secolo lungo la via Postumia, a breve distanza dalle mura romane della città. Prende il nome dalla famiglia veronese Gavia, che incaricò l’architetto Lucio Vitruvio Cerdone della sua realizzazione.

Distrutto dai napoleonici nell’agosto del 1805, ufficialmente per ragioni di viabilità, venne ricostruito solamente nel 1932 dopo che i blocchi che formavano l’Arco vennero recuperati sotto gli arcovoli dell’Arena.

La nuova sede, che potete vedere nelle foto di oggi, si trova nelle vicinanze dell’originaria, in una piazza di fianco a Castelvecchio.

Per i suoi 12,69 metri di altezza e 6,02 metri di larghezza, sono stati utilizzati blocchi di rosso ammonito di Verona completamente decolorato, trasportati a Verona dalla Valpolicella navigando il fiume adige.

 

 

Arco dei Gavi was built in the first half of first century on the via Postumia nor far from the roman walls of the city. It took its name by veronese Family named Gavia, who gave the task to the architect Lucio Vitruvio Cerdone.

It was dismantled by napoleonic army in 1805 in order to improve urban viability. It was rebuilt in 1932 after its finding under Arena arches.

Its new location, as you can see in pictures, is near its original site that is in a little square next to Castelvecchio.

It’s 12,69 meters tall and 6,02 width, for its building were used blocks of lessinian marble carried to Verona from Valpolicell via Adige’s river.

IMG_0474

Per questa occasione, di cui sono estremamente felice, ho indossato un abito in pizzo di Zara, accompagnato da accessori neri: décolleté Cesare Paciotti e la mia clutch Twin-set.

Benvenuti a Verona!

Lidia.

 

 

For this situation I wore a Zara lace dresss, matched with black accessories: Cesare Paciotti décolleté and a Twin-set clutch.

Welcome in Verona!

Lidia.

IMG_0735

IMG_0541

IMG_0444

IMG_0872

IMG_0434

IMG_0873

IMG_0835

IMG_0522

IMG_0798

IMG_0777

DRESS: ZARA

SHOES: CESARE PACIOTTI

CLUTCH: TWIN- SET

 

About the author

Related posts

Instagram @ lidiasbag

Instagram did not return a 200.