HAPPY NEW YEAR!

Buongiorno a tutti!
E così in un attimo è arrivato anche l’ultimo giorno di questo 2014.
Lo fanno tutti, e oggi lo farò anch’io, il bilancio di questi lunghi 12 mesi.
Fortunatamente, nonostante non si possano dire perfetti e liberi da imprevisti, arrivata alla fine di questi ultimi anni, non trovo mai grandi cose da buttare, cancellare o dimenticare.
Gli aspetti positivi, sarà per il mio carattere, prendono sempre il sopravvento e puntualmente il ricordo di una nascita, di un viaggio o di una piccola conquista riescono a ricoprire di rosa le piccole sfumature di grigio. (No, non quelle di Christian Grey! ) :-)
Festeggerò, si, ma a modo mio, senza confusione, con la mia famiglia, a casa nostra.
Mangeremo pizza, berremo fiumi di Coca-Cola e guarderemo un bel film aspettando la mezzanotte.
Il vestito che indosso in queste foto, (che adoro!) andrebbe benissimo per una serata come questa.
Ci troviamo al MART (Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto) che dal 2002 ha sede nell’edificio realizzato dall’architetto Mario Botta e dal l’ingegnere Giulio Andreolli.
Mi trovo nel baricentro, sotto la grande cupola che sovrasta la piazza centrale dell’accesso al museo.
Ed ora…vi lascio ai preparativi e ai riti scaramantici di questa lunga giornata.
Vi auguro di vivere questo nuovo anno circondati dalle persone che amate e di sognare così intensamente da poter realizzare ogni vostro desiderio.
All’anno prossimo! 😉
Hello everyone!
Well, just in a while, we are at the end of 2014.
It’s time to take stock of these long months.
Fortunately, as previous few years, I haven’t anything to throw away, erase and forget.
The good things (I’m optimistic), are related on my remembrances, as for a newborn, a new goal acheaved or a beautifull journey. All these are able cover in pink the others shades of gray. (No, Christian Grey’s shades!) :-)
I’ll toast for the new year in my own way, without confusion, with my family, in our home.
We going to eatig pizza, drinking rivers of Coke and watching a movie waiting for midnight.
The dress I’m wearing in these photos (I adore it!) would be fine for a night like this.
We are at MART (Museum of Modern and Contemporary Art of Trento and Rovereto) which since 2002 has its headquarters in the building designed by the architect Mario Botta and the engineer Giulio Andreoli.
I’m in the centroid under the great dome in the central square of this museum.
And now…I leave you to the preparation and the superstitious rites of this long day.
I wish you to live this new year surrounded by people you love and to dream so strong so your dreams come true.

 

See you next year!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DRESS: IMPERIAL
SHOES: CESARE PACIOTTI
BAG: LOUIS VUITTON

Instagram @ lidiasbag

Instagram did not return a 200.